Essere sostenibili: un dovere, oggi - Case History Saviola Holding

L’Europa ha un’agenda rigida e determinata per arrivare a impatto zero entro il 2050. 

Si devono introdurre interventi strutturali su imprese, mobilità, efficienza energetica, fonti rinnovabili: la parola d’ordine è Economia Circolare. Questo è il tema della docenza di Gabriella Chiellino, presidente di eAmbiente, azienda leader nel Nordest per la consulenza riguardo a sostenibilità e impatto ambientale, nell’ambito del Master MASOS, Master in Management della Sostenibilità, presso l’Università Ca’ Foscari Venezia. 

Un intervento che ha presentato un’importante case history: il gruppo Saviola, con le testimonianze di Stefano Saviola, consigliere del Gruppo e Valentina Bolis, responsabile della comunicazione.

Il gruppo Saviola è il primo “recuperatore” del legno al mondo. Un esempio virtuoso di economia circolare, che ha adottato una modello che azzera la sua impronta ambientale, arrivando a riciclare anche il tannino, materiale chimico, attuando dunque una circolarità complessiva che non si limita solo al legno.

L'eolico misura la sua sostenibilità

27/05/2021

L’Autorità di sistema Portuale del Mar Ionio sceglie ePlat.1, la cloud application di eAmbiente per la gestione digitale dei dati dati e kpi ambientali delle imprese e dei Cantieri di bonifica

05/05/2021

La finanza, elemento imprescindibile per la transizione green

15/04/2021

Sostenibilità, il futuro parla già al presente

07/04/2021

eAmbiente annuncia collaborazione con Pro-Gest. Economia Circolare made in Italy

02/04/2021

LE PAROLE DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO

16/12/2020

CHE COS’É UN SISTEMA DI GESTIONE?

24/11/2020

É VERO. NESSUNO SI SALVA DA SOLO. CON LA FRATERNITÁ SI ESCE DALLA CRISI

26/10/2020

CARTIERA DI MANTOVA, IMMINENTE L’AVVIO DELLA PRODUZIONE

16/10/2020

Con il lockdown gli italiani sono diventati più green

06/10/2020